Gaia Giuffrida


Gaia Giuffrida

Nasce a Catania nel 1983. Inizia a muovere i primi passi nel mondo della danza giovanissima, all’età di 5 anni, studiando danza classica, per poi integrare lo studio della danza contemporanea con la Compagnia Zappalà Danza a 12 anni e poi street dance ed hip-hop dall’età di 14 anni. Durante la sua formazione, ha avuto la fortuna di lavorare con professionisti di fama nazionale ed internazionale che le hanno permesso di perfezionarsi nei vari stili e di iniziare un percorso di contaminazione di generi che poi ha caratterizzato tutta la sua carriera. Tra i suoi principali insegnanti, può ricordare tra gli altri: – Danza Classica: Giusy Santagati (Prima Ballerina Balletto di Toscana) – Modern: Virgilio Pitzalis. – Hip –Hop: Moreno Mostarda, Caterina Felicioni, Daniele Baldi, Cesco Ceschin, Max Masotti, Jo Sassi, Kris, Paolo Aloise
– Contemporaneo: Simona La Causa, Linda Magnifico, Manuela Maugeri, Alessandro Di Carlo, Enrico Musmeci
– Street Dance: Jessica Leen, Samantha Lee, Nat Hour
Ha conseguito i diplomi al “ F.I.D. Hip-Hop” , al “ MC Hip Hop School ”, “ IDA Hip Hop School ”. All’età di 18 anni, ha iniziato la sua carriera da Insegnante non tralasciando la carriera di Ballerina. E’ stata performer durante il “Claudio Baglioni in Tour 2003”, ballerina ne “ La baronessa di Carini ” ( Regia di Tony Cucchiara ). Nel 2016 poi ha avuto l’onore di poter collaborare con una delle figure leggendarie della musica leggera italiana, Gaetano Curreri e gli Stadio , i quali l’hanno scelta come ballerina solista del “ Miss Nostalgia 2016 Tour ”. Nel 2009 fonda a Catania la scuola di Danza “ Sensazione Danza ”, di cui è anche la Direttrice Artistica.

Come coreografa e regista ha curato l’allestimento di vari spettacoli che ha portato in
scena nei teatri di Catania e della Sicilia. “ Improvvisa Mente ”, “ A un passo da te ”, “ Pensieri Riflessi ”, “ Amore Distinto ”, “ Danza degli occhi ”, “ La Bella e la Bestia ”, “Contro Cuore” e “Peter Pan” spettacoli in cui ha spaziato sia tra le varie discipline di danza, dedicandosi ad un’attenta e meticolosa contaminazione di generi che ha sempre contraddistinto il suo stile coreografico, rendendolo originale e magnetico. creando un connubio tra danza e teatro (da sempre altra disciplina artistica alla quale si è dedicata). Inoltre ha vinta vari premi con le mie coreografie, tra i quali ricordo il premio “Miglior Coreografia” in vari concorsi di Danza. Nel 2016 viene chiamata dal Maestro Raffaele Paganini a sostenere dei corsi di Danza Contemporanea e contaminazione presso la sua prestigiosa Scuola di Danza Atelier della Danza a Roma. Nel 2015 inizia un ambizioso progetto, creando la “ Sensation Light Crew ”, una crew di ballerine hip–hop e non solo, formate dalla stessa Gaia, la cui peculiarità è quella di ballare con delle tue speciali ed innovative che le hanno permesso di creare delle coreografie aventi come protagonista le luci che diventano una componente aggiuntiva ed essenziale delle coreografie stesse.
Con la Sensation Light Crew, tra le altre cose, ho partecipato al programma televisivo “ Ballando on the road ” all’interno de “La vita in diretta ”, superando una audizione di oltre 10.000 talenti provenienti da tutta l’Italia arrivando tra i finalisti del programma. La coreografia inedita “Starlight” viene così tanto apprezzata da Milly Carlucci che invita
Gaia e la sua Sensation Light Crew come ospite nel noto programma televisivo di RAI 1 “ Ballando con le stelle” , riscuotendo un incredibile successo essendo. Ad Agosto 2017, Gaia viene invitata come ospite speciale a Weissenstadt, in Germania, al Pemakulturfestival, rassegna internazionale molto nota in Germania dove porta in scena lo spettacolo intitolato “Introspective Mood” che riscuote un incredibile successo di pubblico e critica, ottenendo anche l’attenzione della stampa e delle TV locali.
Come anticipato prima, infine, ho studiato per anni anche recitazione, all’interno del teatro “ Molo 2 ”, studiando con maestri provenienti dal prestigioso Teatro Stabile di Catania , perfezionandosi e partecipando a vari stages e workshop.